Primo unboxing video per il “Nuovo iPad 3” di Apple

UnboxIpad3

A una settimana dall’annuncio ecco il primo unboxing video, l’apertura della scatola “magica”, del magico prodotto Apple: il nuovo iPad.

 

Ad aprire la confezione per primi ci hanno pensato i vietnamiti di Tinhte.vt, che oltre al video hanno pubblicato un’ampia galleria fotografica, evitando di pubblicare però confronti grafici fra i due device. Confronti che, ne siamo sicuri, nei prossimi giorni non mancheranno.

 

Ricordiamo che il nuovo iPad (quello che logica vorrebbe sia l’iPad3, ma non è stato battezzato così) ha il Retina Display, stessa denominazione dell’Iphone 4, ma con maggiore risoluzione (2048×1536, con pixel 264 pixel per pollice), processore Apple A5X dual-core (evoluzione dell’A5 presente nell’iPad 2) con GPU grafica quad-core, Wi-Fi (802.11a/b/g/n), tecnologia Bluetooth 4.0, e supporto alle nuove reti LTE (700, 2100 MHz) oltre che alle reti UMTS/HSPA/HSPA+/DC-HSDPA (850, 900, 1900, 2100 MHz) e GSM/EDGE (850, 900, 1800, 1900 MHz). La fotocamera iSight è ora da 5 megapixel con autofocus, e registra video HD (1080p) fino a 30 frame al secondo con audio, stabilizzazione video. E’ presente come nell’iPad 2 la videocamera frontale FaceTime, tuttavia ancora VGA, mentre la batteria integrata (non estraibile) è ai polimeri di litio ed ha un’autonomia dichiarata di massimo 10 ore di navigazione web via Wi-Fi, riproduzione video o riproduzione audio e fino a 9 ore di navigazione web su rete dati cellulare (come la precedente generazione di iPad.  Come nell’iPhone 4S è presente Siri, l’assistente digitale, e l’Assisted-GPS. Le dimensioni sono di  241,2 x 185,7 x 9,4 mm ed il peso di 662 grammi (più spesso del precedente modello, la cui versione 3G ingombrava 241,2 x  185,7 x 8,8 mm).

 

Da segnalare anche che l’iPad 2 resta in commercio in versione da 16GB WiFi e 3G+WiFi, scontato di 100 euro. Ecco il video dell’pertura della scatola!

 

 

You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “Primo unboxing video per il “Nuovo iPad 3” di Apple”

  1. addictedtofail scrive:

    Peccato che in italia non sarà compatibile con le frequenze 4G che avremo…

  2. controluce scrive:

    Si sono d’accordo con te, un vero limite… Fra l’altro mi pare di aver letto che funzionerà in america solo attraverso At&t, e quindi neanche attraverso Verizon…

    Sai l’Apple è sempre stata un po’ “esclusivista”, ha sempre fornito mezzi e tecnologia limitando sia le possibilità degli utenti per quanto riguarda il libero arbitrio (penso all’installazione di un Mp3 in un iPhone), sia per quanto riguarda le tecnologie o i software a disposizione (penso alla non supporto dell’Adobe Flash, in particolare, prima di ripensarci e capitolare).

    La versione ufficiale è che lo fa per la stabilità, la sicurezza dei suoi prodotti. Io penso sia più per avere controllo di mercato, stabilendo un posizionamento basato sull’affidabilità con una buona immagine di sè, e per la pigrizia progettistica: è più facile progettare un’architettura ed un software che gira a pennello solo su questa che creare un software in grado di funzionare ovunque bene (cosa che microsoft dimostra non è possibile!). A parte questo, pur con mille limitazioni, i suoi prodotti sono davvero buoni e funzionali.

    Un consiglio? Proprio in relazione al 4G-non4G qui da noi, se non ti interessa molto del display, prenditi l’iPad 2!

Leave a Reply